Tu sei qui

Quiche Lorraine

Home > Blog > Quiche Lorraine
Quiche Lorraine

 La Quiche Lorraine è una delle ricette più famose della Francia. Simile ad un nostro sformato è una torta salata che si prepara con uova e formaggio che vengono avvolti in una pasta brisée (io ho usato quella di Michel Roux) friabile. E' possibile preparare la quiche, originaria della Lorena, con verdure di vario tipo magari al posto della pancetta come ho fatto io, diventa quiche alsacienne con la presenza della cipolla, ci sono poi le versioni con il sedano, i porri gli scalogni e altro.
La mia versione è senza pancetta con formaggio gruyere.

Per il guscio prepariamo una pasta brisée, quella di Michel Roux, è una pasta brisée friabile per la presenza dell'uovo, faccio quella da diverso tempo e vi invito a provarla.

250 g di farina O (zero)
150 g di burro a temperatura ambiente
1 cucchiaino di sale
1 pizzico di zucchero
1 uovo
1 cucchiaio di latte freddo

Mettete in un cutter con la lama la farina, il sale, lo zucchero, il burro a pezzetti e frullate per pochi secondi, avrete un impasto molto bricioloso, aggiungete l’uovo e se serve il cucchiaio di latte, accendete di nuovo e frullate ancora per qualche secondo e la pasta sarà pronta, raccogliete la palla con le mani, lavoratela per qualche minuto per incorporare bene tutti gli ingredienti, mettetela su un foglio di pellicola, avvolgetela e riponetela in frigo per almeno mezzora.
Riprendete l'impasto, stendete la pasta della misura della vostra teglia, 28 cm di diametro, accomodate la pasta nella teglia, bucatela con i rebbi della forchetta e mettetela in forno per 40 minuti a 180°C nel frattempo preparate il ripieno.

per il ripieno:

4 uova
120 g di gruyere grattato
200 ml di crema di latte o creme fraiche
2 cucchiai di senape di Dijon Forte della Louit Frères
sale e pepe q.b.
100 g di parmigiano grattato

Sbattete le uova e poi aggiungete gli altri ingredienti, una volta che il guscio sarà pronto versateci dentro il ripieno e rimettete in forno per 20 minuti. La vostra quiche sarà pronta quando avrà assunto un bel colore dorato. La presenza della senape forte darà all'impasto la parte acida-piccante un sapore deciso, ottima.

In collaborazione con:

Il blog Un pezzo della Mia Maremma è un viaggio nella toscanità autentica e nel buon cibo. Gli interessi di Tamara Giorgietti spaziano dalla buona cucina, al giornalismo, alle tradizioni e alle storie legate ai piatti che cucina. Le sue ricette riflettono un modo di sentire il cibo fatto di emozioni genuine e valori.