Tu sei qui

Maiale alla Senape e Frutta

Home > Blog > Maiale alla Senape e Frutta
Maiale alla Senape e Frutta

Un ottimo secondo piatto di carne, il filetto di maiale alla Senape. La carne di maiale è economica e magra, soprattutto il filetto, molto versatile in cucina, si presta a giochi di sapori agrodolci e piccanti in un’armonia di gusto. Per questo piatto, ho voluto marinare il filetto con la Senape Diaphane Aromatica Louit Fréres, spalmandola su tutta la sua superficie, rendendolo molto saporito. La frutta fresca completa il piatto irrorato da una riduzione di Porto (vino liquoroso) e miele. Che dire…delizioso!

Ingredienti

Filetto di maiale circa 800 g
Ananas fresco
Prugne fresche 2 o 3 ma anche secche (2 a persona)
Mele 2
Senape Diaphane Aromatica Louit Fréres q.b.
Porto, un bicchiere da acqua (circa 250 ml)
Miele, un cucchiaio abbondante
Burro 30 g
Sale, pepe q.b.

Procedimento

Pulite bene il filetto di maiale, eliminate gli eventuali pezzi di carne che si trovano intorno e teneteli da parte per uno spezzatino. Salate e pepate il filetto massaggiandolo bene. Spalmate ora con una spatola o coltello la Senape su tutta la superficie e lasciate marinare in un piatto, almeno un’ora coperto da pellicola, in frigo.
Intanto pulite bene l’ananas, togliete la buccia esterna e fatene delle fette spesse poco meno di un centimetro. Tagliate a spicchi la mela con la buccia e anche le prugne. Se utilizzate prugne secche vi consiglio di farle rinvenire nel Porto che vi occorrerà per preparare la riduzione. Fate sciogliere il burro in una padella antiaderente, poi adagiate sopra le fette di ananas, fatele dorare da entrambe i lati e tenete da parte. Nella stessa padella fate dorare le fette di mele velocemente, lasciandole consistenti e identica procedura per le prugne ma attenzione a tenerle pochissimo.

Preparazione della riduzione di Porto e miele

In un pentolino versare il vino Porto e il cucchiaio di miele, lasciate ridurre a fuoco moderato fino ad ottenere uno sciroppo denso. Non esagerate nella riduzione perché una volta freddo sarà ancora più denso.

Cottura del filetto

In una teglia coperta di carta forno adagiate il filetto, irroratelo con un filo di olio extravergine di oliva e mettetelo in forno già a 200°C per circa 30 minuti ma dopo 15 minuti di cottura estraetelo e giratelo proseguendo poi la cottura. Appena tiepido tagliatelo a fette spesse.

Per servirlo adagiate sul fondo del piatto la fetta di ananas, sopra il filetto alla Senape, intorno la frutta a spicchi (3 per ogni frutto) e davanti al vostro commensale, irrorate con la riduzione di Porto e miele raccolta in un grazioso bricco di ceramica bianca.

In collaborazione con:

Sono un’appassionata di cucina perché la intendo come convivialità, come donarsi e donare al prossimo. Ho una grande capacità organizzativa che aiuta moltissimo in cucina e quando sono ai fornelli non vedo e non sento altro.