Tu sei qui

Crêpes alla picarda

Home > Blog > Crêpes alla picarda
Crêpes alla picarda

In cucina le crêpes sono davvero versatili. Possono costituire un piatto unico, essere sostituite alle lasagne o essere farcite con creme e salse dolci di qualsiasi tipo. La ricetta di oggi prevede il loro utilizzo in forno. Le "ficelles picardes" o crêpes alla picarda, sono davvero semplici da preparare e davvero deliziose, sapranno di certo conquistare il vostro palato e quello dei vostri commensali. Noi abbiamo dato a questo piatto della tradizione francese un tocco aromatico aggiungendo la senape Estragon.

La lista degli ingredienti



Per quattro persone

Per le crêpes:
250 grammi di farina 00
1/2 litro di latte
3 uova medie
1 pizzico di sale
1 noce di burro

Per il ripieno e per finire

450 grammi di funghi champignon
1 scalogno
50 grammi di burro
1/2 litro di salsa besciamella
15 fette di prosciutto cotto
1 cucchiaino di senape estragon
gruyère q.b.
sale q.b
pepe q.b.

Prepariamole insieme



Per le crêpes
In una terrina lavoriamo il burro a temperatura ambiente, il sale, le uova ed il latte. Incorporiamo la farina setacciata aiutandoci con una frusta per evitare la formazione di grumi. Lasciamo riposare l'impasto in frigorifero per circa 30 minuti. Imburriamo una padella e versiamo una mestolo di impasto per preparare le crêpes.


Per il ripieno
Laviamo accuratamente i funghi e tagliamoli a lamelle. Facciamo sciogliere in padella il burro e facciamo dorare lo scalogno tritato grossolanamente. Uniamo i funghi, saliamo e lasciamo cuocere sino a che sarà evaporata l'acqua di cottura. A cottura ultimata uniamo 4 cucchiai abbondanti di salsa besciamella e la senape estragon. Amalgamiamo.


Preparazione del piatto
Stendiamo le crêpes e disponiamo su ogni fetta il prosciutto ed i funghi. Arrotoliamole e mettiamole in una terrina. Cospargiamo la superficie con la salsa besciamella, con il gruyère grattugiato e passiamo in forno a 180° per 15 minuti o sino a che la superficie si sarà dorata. Spolveriamo con un pizzico di pepe e serviamo calde.

In collaborazione con:

Viviana Aiello, foodblogger per passione, è una mamma, una zia innamorata e una creativa. Ha collaborato con Louit Frères creando sfiziose ricette sul tema del finger food. Trovi i suoi lavori sul blog "Il Solletico nel cuore".