Tu sei qui

Bocconcini di pollo alla senape

Home > Blog > Bocconcini di pollo alla senape
Bocconcini di pollo alla senape

Dorati e gustosi bocconcini preparati con la senape rustica, ottimi finger food per ogni occasione, ideali a pranzo con la vostra famiglia o da servire ai vostri ospiti.
Hanno solo un difetto, che non è indifferente, spariscono subito! Che fare quindi? L'unico modo per ovviare il problema è abbondare! Pronti in pochi minuti, facili anche per i meno esperti ai fornelli.
Per questo piatto ho scelto la senape rustica, una senape che si differenzia dalle altre sia nell'aspetto che nel gusto ..decisamente rustico, ma naturale e senza aromatizzanti, un gusto che si sposa perfettamente con il pollo e i fritti in genere.

Ingredienti

300 grammi di petti di pollo
2 uova
1 cucchiaio di senape rustica più quella da portare a tavola
2 cucchiai di farina
100 grammi di pane grattugiato
30 millilitri di latte
500 millilitri di olio di arachidi

Procedimento

Tagliate il pollo a fettine e poi a fiammifero, non troppo sottile. Prendete due uova, sbattetele bene con una forchetta in un piatto fondo, aggiungete la senape e il latte e mescolate ancora, salate leggermente. Preparate un piatto con la farina e un piatto con il pane grattugiato in modo da avere tutto pronto per i vari passaggi.
Passate i filetti di carne nelle uova, poi nella farina, infarinatene pochi per volta, ripassateli una seconda volta nell'uovo, infine nel pane grattugiato.
Friggeteli in olio caldo a fiamma vivace in modo da cuocerli velocemente senza far assorbire olio in eccesso.
Una volta dorati scolateli e adagiateli su carta assorbente, salate leggermente in superficie e portateli a tavola con una ciotola di senape.
Se volete gustarli croccanti e fragranti si consiglia di friggerli all'ultimo minuto e gustarli ancora caldi.

In collaborazione con:

Michela Carta, Foodblogger, foodphotographer, titolare del blog Dolce e Salato di Miky. "Amo qualunque tipo di cucina, mi piace parlare delle ricette tipiche e trovarne la loro storia, mi affascinano in modo particolare i lievitati".